Vittoria Guazzini campionessa del mondo under 23 nella cronometro

Le congratulazioni del presidente della Regione Toscana

La ciclista 21enne toscana della Groupama-Fdj, Vittoria Guazzini, ha chiuso quarta la prova d’élite disputatasi oggi in Australia, davanti a tutte le atlete della sua categoria.

“Che soddisfazione e che orgoglio per lo sport toscano!”. Il presidente della Regione si complimenta con Vittoria Guazzini la giovane ciclista toscana campionessa del mondo under 23 nella cronometro.

“Oggi è un bellissimo giorno – commenta il presidente della Regione sottolineando la strordinarietà della vittoria della giovanissima toscana. Una vittoria storica – ci tiene a sottolineare il presidente- . E’ infatti la prima volta che viene assegnato il titolo iridato cronometro donne under 23 e questo ci rende fieri. Una conquista non facile, che rende merito all’impegno, alla concentrazione, e alla forza di Vittoria. Brava. Hai fatto l’impresa. E chi ama la Toscana non può che dirti grazie”.

“Festeggiare una vittoria sportiva significa esaltare valori di lealtà, determinazione e passione”. Così il senatore di Forza Italia Massimo Mallegni si esprime in merito al successo della ciclista 21enne di Pontedera Vittoria Guazzini incoronata in Australia campionessa del mondo under 23 nella cronometro.

“Dopo la famiglia e la scuola – dice Mallegni – lo sport rappresenta la terza agenzia educativa per i giovani. Dal 29 giugno scorso finalmente in Senato abbiamo inserito lo sport come elemento fondante della Costituzione italiana. Un traguardo storico che viene sostenuto da successi come quello archiviato dalla giovane Vittoria. Alla quale auguro di superare con altrettanta grinta le prossime sfide con l’auspicio che il suo esempio sia da stimolo per altri ragazzi e da incentivo a investire sempre sugli impianti e sulle opportunità sportive”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.