Futura Club Prato, pioggia di medaglie al trofeo di casa

Nella vasca di via Roma per la classifica per società primeggia il Centro Nuoto Torino, seconda la Rari Nantes Florentia e al terzo posto H.Sport

Sabato (21 maggio) e domenica la Futura Club Prato, nella vasca olimpionica di via Roma, ha ospitato il quinto Trofeo Città di Prato, manifestazione nazionale di nuoto.

Sono state due bellissime giornate di sport e di festa per tutti gli atleti partecipanti alla manifestazione riservata alle categorie ragazzi, junior e assoluti, organizzata dalla società laniera dove hanno partecipato 33 società nazionali con oltre 683 atleti e 2074 iscrizioni gara, in questa edizione si è raggiunto il record storico di partecipanti.

Gli atleti provenienti da tutta Italia si sono dati battaglia nella grande vasca da 50 metri di via Roma.

La squadra di casa ha messo in acqua gli atleti accompagnati dagli allenatori Fabio Cardini, Lisa Giagnoni e Alessandro Castagnoli, riuscendo a conquistare ben 17 medaglie, di cui 9 ori, 4 argenti e 4 bronzi, chiudendo all’ottavo posto nella classifica per società. La  classifica finale delle società ha visto primeggiare il Centro Nuoto Torino, seconda la Rari Nantes Florentia e al terzo posto H.Sport.

Per gli atleti lanieri, la parte da leone la fanno Gioele Maria Origlia con la conquista di ben quattro medaglie: tre d’oro nei 50 stile libero, nei 50 e nei 100 farfalla ed una argento nei 100 stile libero, dovuto ad uno start non proprio limpido; Gabriele Magni conquista tre medaglie d’oro nei 100, nei 200 e nei 400 stile libero; Arianna Ciampi conquista tre medaglie, due ori nei 400 e nei 800 stile libero ed un argento nei 200 stile libero; Filippo Vannini conquista quattro medaglie, si mette al collo un oro nei 50 stile libero, due argenti nei 50 e nei 100 farfalla ed un bronzo nei 100 stile libero; Giovanni Procaccini due bronzi nei 200 rana e nei 50 rana e Ginevra Fissi un bronzo nei 50 farfalla, questi atleti con tempi cronometri di grande rilievo conquistano meritatamente i rispettivi gradini del podio.

Gli altri atleti, pur non arrivando in zona medaglie, con le loro ottime prestazioni cronometriche hanno portato alla società punti utili per la classifica generale delle società, tra questi Avella Aurora, Barbuzzi Clarissa, Casini Sara, Ciardi Andrea, Ciardi Stefano, Giovannelli Christian Gabriel, Giusti Guglielmo, Gori Lapo, Mati Nicholas, Merletti Martina, Neri Ettore, Nuti Marco, Rizzo Anastasia e Vannucchi Matteo

Presente alla manifestazione Alice Scarabelli tesserata Phoenix, medaglia d’argento vinto nei 200 stile libero agli ultimi campionati italiani assoluti primaverili.

I tecnici Fabio Cardini, Alessandro Castagnoli e Lisa Giagnoni, decisamente orgogliosi dei propri ragazzi, che oltre a mettere il massimo impegno in acqua, hanno dimostrato ancora una volta di più di essere un grandissimo gruppo, unito ed affiatato ottenendo i migliori crono in vasca da 50 considerando i pochi (una sola settimana) allenamenti fatti in vasca da 50 metri.

Il bilancio della manifestazione, è stato estremamente positivo, non solo per il record di presenze raggiunto in questa edizione, tutto si è svolto nel migliore dei modi, le società partecipanti hanno dimostrato di aver ampiamente gradito la partecipazione a questo evento che sta diventando importante nel calendario natatorio nazionale.

Hanno raggiunto l’impianto ed hanno voluto onorare con la loro presenza la manifestazione sportiva l’assessore allo sport del Comune di Prato Luca Vannucci e il presidente del comitato regionale Fin Roberto Bresci.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.