Quantcast

Lutto nel mondo dello sport fiorentino: è morto Renzo Avogaro

Il cordoglio di Eugenio Giani

“La scomparsa di Renzo Avogaro colpisce profondamente tutto il mondo dello sport fiorentino, toscano e nazionale. Insegnante all’Isef di Firenze è stata una personalità prestigiosa del mondo tecnico dell’atletica leggera di cui è stato per alcuni anni anche allenatore nazionale”.

E’ questo il ricordo di Renzo Avogaro, scomparso oggi, da parte del presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, che ha voluto ricordarne la figura.

“Ha allenato – ha aggiunto Giani – gli atleti più prestigiosi del salto in alto e di quello con l’asta, come Gianni Stecchi, Riccardo Fortini e lo stesso Gianni Iapichino. Accanto a loro tanti atleti che oggi sono in lutto perché Renzo si caratterizzava per le sue grandi competenze tecnico atletiche, ma anche per una profonda umanità, con cui riusciva a motivare i suoi atleti. La sua attenzione è sempre stata rivolta anche alla Toscana, con iniziative subacquee promosse all’Elba e nell’Arcipelago. Insomma se n’è andato un uomo che lascia il segno della sua attività professionale di tecnico, di allenatore e di uomo, attento ai valori naturali e ambientali della Toscana. Alla sua famiglia giunga il cordoglio mio e di tutti i toscani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.