Quantcast

Il Comune di Carrara assegna l’alta benemerenza civica a Federico Bernardeschi foto

La consegna durante il consiglio comunale

Il Comune di Carrara assegna l’alta benemerenza civica a Federico Bernardeschi

La consegna al campione d’Europa Federico Bernardeschi avverrà nel corso del consiglio comunale che è stato convocato per venerdì 23 luglio, alle 12 a palazzo civico, con le modalità e nei termini di cui agli articoli 47, 48 , 50 e 57 del vigente regolamento e ai sensi dell’articolo 8 dello Statuto, senza la partecipazione del pubblico, al fine di evitare assembramenti nell’ambito delle misure dettate per l’emergenza Covid-19.

La cerimonia si aprirà con i saluti del presidente del Consiglio Comunale Michele Palma e del Sindaco Francesco De Pasquale, quindi, la consegna a Federico Bernardeschi dell’Alta Benemerenza civica, il prestigioso riconoscimento che il Comune ha deciso di assegnare all’illustre concittadino, con la seguente motivazione: “Partendo dai settori giovanili delle società carraresi, si è allenato e formato in prestigiosi club italiani distinguendosi nelle massime competizioni a livello mondiale. Ha contribuito alla vittoria del titolo europeo Uefa Euro 2020 segnando uno dei rigori decisivi nella finale disputata a Wembley il giorno 11 luglio 2021. Ha recato prestigio a Carrara, manifestando sempre con orgoglio l’affetto e il suo legame con la città”

“Il regolamento per la concessione di pubbliche pnorificenze prevede che le Alte Benemerenze Civiche vengano riconosciute, tra gli altri, ai carraresi che abbiano svolto azione di promozione e tutela del patrimonio artistico e culturale e che si siano distinti nei settori dell’arte, della cultura, della scienza, dell’economia, delle pubbliche relazioni e dello sport, in misura tale da far derivare prestigio alla città – spiega il Presidente del Consiglio comunale Michele Palma –  Tutte finalità che Federico Bernardeschi ha perseguito in maniera ottimale nel suo prestigioso percorso sportivo che lo ha portato con la Nazionale a vincere il campionato europeo di calcio, un successo al quale il campione carrarese ha dato un decisivo contributo segnando un rigore sia in semifinale contro la Spagna sia in finale contro l’ Inghilterra”.

La decisione di assegnare al campione carrarese l’Alta Benemerenza Civica ha avuto l’adesione convinta di tutto il Consiglio comunale, che ha sollecitato in tal senso il Presidente Palma e il Sindaco De Pasquale, che hanno accolto immediatamente le richieste. Federico Bernardeschi sarà, dunque, venerdì 23 luglio in Comune per ricevere il prestigioso riconoscimento e festeggiare la sua storica impresa sportiva che ha riportato il titolo Europeo in Italia dopo 53 anni. Nonostante i numerosi impegni professionali che lo portano lontano da Carrara, l’amatissimo bomber apuano ha sempre ribadito l’amore per la sua città. E l’intera città ribadisce con questo atto la stima e l’orgoglio per questo giovane sportivo che ha già raggiunto traguardi così importanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.