Quantcast

Livorno e Lucchese, ko pesanti: la serie D è a un passo

Anche la Pistoiese è alle soglie del baratro. Ride solo il Grosseto, per l'Arezzo c'è la sfida da dentro o fuori con Ravenna

Si spengono forse a 180 minuti dal termine del campionato le speranze di salvezza del Livorno e della Lucchese, rispettivamente ultima e penultima nel campionato di serie C.

Gli amaranto di Amelia perdono contro la prima della classe Como dopo essersi illusi con la rete del vantaggio di Dubickas.Le speranze salvezza passano dalla possibilità di riottenere alcuni punti di penalizzazione comminati per irregolarità amministrative dal giudice sportivo.

La Lucchese esce sconfitta dal campo della Carrarese che, con Di Natale all’esordio in panchina, interrompe una striscia di cinque sconfitte consecutive: segnano Manzari e Piscopo (doppietta). Per la bandiera la rete finale di Panati. I rossoneri adesso devono ridurre le distanze dalla potenziale avversaria dei playout per non incorrere nella ‘forbice’ che vorrebbe dire retrocessione diretta. Ma con Lecco e Renate a caccia di punti playoff non sarà facile.

Non va meglio alla Pistoiese cui non riesce la rimonta al Novara. Dopo il 3-0 del primo tempo Stoppa e Baldan fanno il 3-2. Anche per gli arancioni, ad oggi, scatterebbe la forbice retrocessione ma la squadra può ringraziare il Grosseto che supera la Pro Sesto in rimonta con i gol di Piccoli e Galligani e impedisce ai lombardi di guadagnare altri punti.

Nel girone B pari che mantiene intatte le speranze salvezza per l’Arezzo contro il Legnago Salus. Domenica prossima gara da brividi ai polsi con l’ultima della classe Ravenna, che segue a soli due punti all’ultimo posto della classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.