Quantcast

Morta a 92 anni a Reggello Kirsten Aschengreen Piacenti: diresse il museo Stibbert

Negli ultimi anni aveva preso a cuore le sorti del castello di Sammezzano

È morta a 92 anni la storica dell’arte Kirsten Aschengreen Piacenti, già direttrice del museo degli argenti e del museo Stibbert di Firenze.

Lo comunica il Comune di Reggello che la definisce “una persona unica che ha dedicato la sua vita all’arte, alla sua conservazione e diffusione”. “Kirsten Aschengreen Piacenti – dice il sindaco reggente Piero Giuntiè stata una donna straordinaria, che ha speso la sua vita con passione e competenza, immersa nel mondo dell’arte e della cultura, sempre attenta e attratta anche dalle bellezze e eccellenze del nostro territorio, creando legami veri con le persone e con le tante realtà culturali presenti”

Kirsten Aschengreen è stata sposata con Franco Piacenti, illustre professore di chimica dell’università di Firenze (1927-2002). Negli ultimi anni si era dedicata alle sorti del castello di Sammezzano.

Nata a Madras, in India, laureata a Londra in storia dell’arte, Kirsten Aschengreen Piacenti, ha lavorato come ricercatrice a Palazzo Pitti, è stata funzionario del ministero dei beni culturali e direttrice del museo degli argenti di Firenze, creando e lavorando ai progetti del museo delle porcellane, della Galleria del costume e del museo delle carrozze ed ha ricoperto per diversi anni il ruolo di direttrice del museo Stibbert. Socia Onoraria del Comitato Fpxa Sammezzano ha partecipato attivamente a molte iniziative realizzate allo scopo di salvare e preservare il castello di Sammezzano.

“Il Comune di Reggello perde una grande donna, una cittadina straordinaria, una studiosa appassionata ed instancabile che ha dato tanto all’arte ed alla cultura di nostro paese –  commenta l’Assessore alla Cultura Adele Bartolini – Nel corso di tutti questi anni in cui ho la delega alla cultura ha collaborato con noi nell’organizzazione di mostre, eventi, convegni e conferenze quindi, oltre ad essere una risorsa immensa è stata per me anche un’amica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.