Nuovo vandalismo al cimitero di Capannoli

Lo denunciano gli esponenti di FdI

Continuano gli atti vandalici al cimitero di Capannoli. 

A denunciarlo sono Andrea Nardi, Mattia Cei e Giacomo Citi di Fratelli d’Italia

 “È passato quasi un mese dalla nostra ultima segnalazione e, con grande rammarico, siamo costretti a denunciare ancora gli atti vandalici che continuano a registrarsi al cimitero di Capannoli – spiegano –  Come è possibile notare dalla foto, qualche persona incivile continua ad agire impunita. Tutto questo è inaccettabile. In questo arco di tempo ci saremmo aspettati una reazione da parte dell’amministrazione, invece il nulla. Sindaco e vicesindaco sembrano proprio non interessarsi del problema”.

“A questo punto – concludono – è evidente che servano delle telecamere di videosorveglianza per inchiodare chi continua a prendere di mira le tombe dei defunti. Sollecitiamo, di nuovo, un intervento immediato dell’amministrazione per porre fine ai continui atti vandalici.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.