Quantcast

Rsa, Fantozzi (Fratelli d’Italia): “Assistenza a rischio, mancano gli infermieri”

Interrogazione del consigliere regionale: "All’origine del collasso la scelta del personale di andare a lavorare negli ospedali. La Regione deve intervenireì"

“E’ ai minimi termini il personale socio-sanitario nelle residenze per anziani. All’origine del collasso l’esodo professionale degli infermieri verso gli enti del servizio sanitario regionale. C’è il forte rischio di tenuta organizzativa del sistema, se si tolgono infermieri alle Rsa si toglie assistenza agli anziani fragili. Con un’interrogazione chiederò alla Regione un immediato intervento perché c’è un’estrema difficoltà a reperire sul mercato del lavoro infermieri specializzati”-

E’ quanto afferma il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi.

“Le chiamate delle Asl verso le strutture pubbliche hanno ridotto all’osso il personale specializzato nelle strutture socio-sanitarie della Lucchesia, della Versilia, della Lunigiana – spiega Fantozzi -. Hanno acuito una carenza che arriva da lontano, da decenni di mancata programmazione che ha visto i nostri infermieri andare a lavorare in altre regioni se non all’estero. E adesso è concreto il pericolo del mancato rispetto dei parametri di assistenza, con gli operatori costretti a turni massacranti e ad operare al limite della congruità dei protocolli professionali, come si appellano anche i sindacati di categoria”.

“Sono necessarie decisioni coraggiose a livello regionale  – conclude – che prevedano azioni orientate alla formazione di nuovi professionisti, la liberazione del personale dipendente dal vincolo di esclusività e la regolamentazione dell’attività libero professionale, la possibilità di attivare contratti di formazione lavoro per gli studenti iscritti al terzo anno del corso di laurea in scienze infermieristiche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.