Telecamere negli spogliatoi per riprendere infermiere e dottoresse: è mistero in ospedale

Sulla vicenda indagini in corso

Sarebbero circa 100 le vittime, tra medici, infermieri e tecnici di laboratorio, tutte donne, riprese mentre facevano la doccia con una telecamera nascosta. 

Il fatto è accaduto all’ospedale San Giuseppe di Empoli.

A scoprire la “microspia” è stata un’infermiera, che ha dato l’allarme.

Sulla vicenda, tutta dai contorni hard, stanno indagando i militari dell’Arma.

Da capire chi abbia installato il marchingegno per riprendere il personale femminile mentre si lavava a fine turno, ora preoccupato che immagini di loro senza veli vengano divulgate sul web. 

L’Asl ha nel frattempo aperto un’indagine interna.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.