Quantcast

Covid: apre l’Hub del Mugello alle piscine comunali di Borgo San Lorenzo

Il sabato dedicato ai vaccini pediatrici

Apre l’Hub del Mugello alle piscine comunali di Borgo San Lorenzo. La copertura stimata è di 540 dosi giornaliere di vaccino anti Covid.

Attività 7 giorni su 7. Il sabato somministrazioni ai più piccoli.

Apre venerdì 14 gennaio presso il centro Piscine Mugello a Borgo San Lorenzo il nuovo hub vaccinale del Mugello, in spazi messi a disposizione gratuitamente dall’amministrazione comunale. Il nuovo centro, strategico per garantire una più ampia copertura sul territorio e imprimere una accelerazione importante a tutta la campagna vaccinale, ha una potenzialità di 540 dosi giornaliere. E’ aperto 7 giorni su 7 per 12 ore al giorno, in orario 8-20, ed è disponibile per prime dosi, in Open Day, e terze dosi programmate.

Un giorno alla settimana, il sabato, sempre nello stesso orario 8-20, l’Hub del Mugello è dedicato esclusivamente alle vaccinazioni pediatriche per la fascia 5-11 anni. La previsione stimata per le vaccinazioni ai più piccoli, è di 360 somministrazioni giornaliere.   Grande soddisfazione da parte di tutti i sindaci del Mugello per l’accordo raggiunto.

“Insieme all’amministratore della Vivilosport Incagli – dichiara il sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni – abbiamo dato la disponibilità del Centro Piscine per realizzare l’hub vaccinale. Un impianto che ha una valenza zonale, è sostenuto anche dall’Unione del Comuni ed è giusto che un bene pubblico sia messo a disposizione di tutti per cercare di dare una risposta ai mugellani e non solo, in questo momento difficile che stiamo vivendo da un punto di vista sanitario. L’hub permetterà di dare un servizio essenziale e di non inficiare l’auspicabile ripresa dell’attività ordinaria dell’impianto”. Soddisfatta anche la Società della Salute del Mugello. “Ancora una volta – sostiene il presidente Filippo Carlà Campa – ha funzionato la sinergia fra Regione, Asl e Società della Salute che hanno collaborato insieme con lo stesso obiettivo: far partire un servizio indispensabile in questo momento per la cittadinanza”. L’area servita da un ampio parcheggio, è facilmente raggiungibile.

“Abbiamo individuato spazi adeguati all’alto numero di dosi previste – spiega il direttore della Società della Salute del Mugello, Marco Brintazzoli – Si tratta di ambienti al coperto, già pronti e confortevoli, adatti per questo volume di attività. L’Hub, fra l’altro, è raggiungibile anche dalla vicina stazione ferroviaria di Borgo San Lorenzo e il grande parcheggio dedicato lo rende facilmente accessibile”.

Il percorso vaccinale, dall’accoglienza, al servizio di gestione della somministrazione, alla registrazione del vaccino sul sistema informativo sanitario regionale, sarà gestito attraverso propri operatori dalla Cooperativa sociale Libera.

Si ricorda che le prenotazioni per la vaccinazione potranno essere effettuate tramite il portale della Regione

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.