Quantcast

Covid: aumentano i contagi e riaprono gli hub di CarraraFiere e del Modigliani Forum a Livorno

Le strutture di CarraraFiere e del Modigliani Forum a Livorno, che nei mesi scorsi si erano dimostrate funzionali a una vaccinazione di massa, torneranno presto ad essere centri vaccinali, con l’obiettivo preciso di accelerare sul fronte delle terze dosi.

Lo scenario è infatti profondamente mutato da quando, a seguito di una consistente riduzione degli accessi e delle prenotazioni, era stato deciso il trasferimento in altri centri.

Adesso, con il trend dei contagi in lento ma costante aumento, con le decisioni del governo sul super Green pass, con il richiamo portato a 5 mesi e con l’estensione della somministrazione anche ai più giovani, le richieste da parte della cittadinanza torneranno inevitabilmente ad aumentare.

L’indicazione di riaprire gli hub anche sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest è arrivata direttamente dalla Regione Toscana e in particolare proprio dal presidente Eugenio Giani, che ha evidenziato l’importanza che le strutture vaccinali regionali si facciano trovare pronte a una nuova prevista pressione.

A Massa Carrara e Livorno si sta quindi lavorando ad una programmazione sulla base delle necessità attuali e future e si stanno prendendo contatti con i gestori delle due strutture e con le amministrazioni pubbliche interessate per tutte le valutazioni del caso.

A Carrara la riapertura prevista è d’intesa con i comuni  e con il gestore di CarraraFiere.

A Livorno la riapertura avviene d’intesa con l’Amministrazione comunale di Livorno e con il gestore del Modigliani Forum. In particolare con il gestore si stanno quindi definendo i tempi per il riallestimento dei locali al fine di individuare la data di riapertura.

In entrambe le realtà saranno necessari dei tempi tecnici per definire gli accordi e per i trasferimenti del caso, ma la strada per venire incontro alle nuove esigenze della cittadinanza è tracciata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.