Quantcast

Vaccini anti Covid, Dattolo: “Nessuna sospensione per 80 medici segnalati, erano vaccinati”

Il presidente dell'Ordine dei Medici di Firenze: "Sono 147 i professioni sospesi fino ad oggi nella provincia"

Avevamo spiegato come diversi medici fossero in attesa di verifiche circa la loro situazione vaccinale. A seguito di attenti controlli, 80 professionisti sono risultati già vaccinati e non è quindi prevista per loro la sospensione dall’attività lavorativa. Si tratta di medici impegnati all’estero o di giovani colleghi specializzandi in altre regioni che avevano da tempo ricevuto la somministrazione, ma che a causa di una mancata lettura delle email pec erano rimasti in attesa di accertamento”.

Così il presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Firenze, Pietro Dattolo.

“Fino ad oggi sono 147 i medici sospesi nella nostra provincia. Si tratta di un numero che possiamo ritenere molto esiguo, considerando che gli iscritti al nostro Ordine sono oltre 10 mila. L’inosservanza dell’obbligo vaccinale resta una scelta irresponsabile che non possiamo accettare. Tuttavia – aggiunge Dattolo – la dedizione e la fiducia nella scienza da parte del mondo sanitario, salvo rare eccezioni, non è mai stata messa in discussione. Affinché l’epidemia resti contenuta e si mantenga la sicurezza all’interno dei reparti e degli ambulatori è fondamentale questa adesione, che sarà altrettanto ampia quando verrà messa a disposizione la terza dose”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.