Quantcast

Confartigianato aderisce alla campagna lanciata dalla Regione Toscana ‘Vicino conviene”

Durante la pandemia, con le limitazioni agli spostamenti, le attività di vicinato sono state davvero essenziali.

Confartigianato Imprese Toscana aderisce alla campagna promozionale lanciata dalla Regione Toscana “Vicino Conviene”, a sostegno delle attività di vicinato.

La campagna   ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini a sostenere gli esercizi commerciali e le botteghe artigiane del territorio, tutte realtà duramente colpite dalla crisi ma che meglio di altre esprimono i valori, la cultura e le tradizioni.

“Le attività di vicinato sono presidi sociali e  svolgono davvero servizi essenziali spiega Maurizio Baldi, rappresentante della consulta delle categorie economiche delle imprese associate a Confartigianato Imprese Toscana – sia nei territori meno popolati, dove non sono presenti ad esempio la media e la grande distribuzione, sia nelle grandi città perché sono vicine alle persone e ne comprendono i bisogni e le esigenze”.

“Pensiamo a chi cerca la qualità dei prodotti o dei servizi – prosegue – e si rivolge al negoziante o dell’artigiano di fiducia, a chi si fa consegnare la spesa o fare la riparazione a casa. Durante la pandemia, con le limitazioni agli spostamenti, le attività di vicinato sono state davvero essenziali. Purtroppo però molte piccole attività artigianali e del commercio tradizionale, hanno subito cali di fatturato dovuti alle limitazioni alle aperture e hanno dovuto sostenere costi rilevanti per adeguare i locali alle norme anti Covid.  Il protrarsi dello stato di emergenza causerà loro ulteriori difficoltà”.

Continua poi l’esponente di Confartigianato Toscana: “”Aderire ad una campagna collettiva come quella lanciata dalla Regione è una opportunità importante di promozione per gli artigiani che possono anche ampliare la propria rete di relazioni e creare collaborazioni con altri artigiani e altre attività per aumentare le proprie conoscenze e migliorare la qualità dei propri servizi o prodotti o crearne di nuovi”, conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.