Quantcast

Gkn, Confartigianato Firenze: “Bene lo sciopero lunedì”

Il presidente Sorani: "Serve un segnale forte"

“Il caso Gkn merita la massima attenzione e mobilitazione. E’ un episodio grave per cui non possiamo far prevalere il silenzio con il passare dei giorni. La scelta di uno sciopero generale a Firenze è un fatto positivo da sostenere, dobbiamo dimostrare coesione e determinatezza”.

Ad affermarlo è Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze.

“Occorre un segnale forte da parte di una città  – spiega – che è contro le speculazioni e che crede invece nel rispetto dei propri lavoratori e negli investimenti stabili, di lungo termine, sul territorio. La garanzia del contratto e il rispetto del lavoratore sono aspetti imprescindibile a cui non può sottrarsi alcuna azienda, italiana o straniera”.

“Vicende come questa – conclude – minano la fiducia dei dipendenti. Oggi, con il paese pronto a ripartire, le istituzioni devono agire con risolutezza verso chi opera senza scrupoli e trasparenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.