Quantcast

Dalla Toscana materiale sanitario all’ospedale pediatrico di Tunisi

Donati 11 letti ospedalieri e 2 pompe a siringa, per un valore complessivo di 10.000 euro

Nell’ambito del progetto di cooperazione internazionale con la Tunisia “Trait d’Union”, la Regione Toscana, con la collaborazione dei  partner Comune di Milano e Arci Toscana, ha donato all‘ospedale pediatrico Béchir Hamza di Tunisi 11 letti ospedalieri e 2 pompe a siringa, per un valore complessivo di 10.000 euro, rispondendo ad una richiesta di sostegno da parte del Comune di Tunisi nel contesto dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia da covid-19.

Il materiale è stato consegnato e installato nella giornata di martedì 10 maggio. La direzione e il personale sanitario dell’ospedale hanno espresso con grande calore la propria gratitudine nei confronti dei donatori.

La Toscana è la Regione capofila del progetto “Trait d’Union”, finanziato dal Ministero dell’Interno. Un progetto che si inserisce in una pluriennale esperienza di cooperazione con la Tunisia, nel corso della quale sono state realizzate molte attività e si sono costruite forti relazioni di partenariato con le istituzioni locali e con la società civile del paese.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.