Quantcast

Ex Gkn: i lavoratori approvano l’accordo siglato al Mise con il 98,8% dei consensi

La Fiom: "Ottimo risultato, adesso al lavoro per la sua applicazione"

“Si è concluso ieri sera (21 gennaio) alle 23 il referendum per la valutazione dell’ipotesi di accordo per la Qf, ex Gkn di Campi Bisenzio a Firenze, sottoscritta lo scorso 19 gennaio. Il 98,8% delle lavoratrici e dei lavoratori ha espresso voto favorevole e pertanto la commissione elettorale ha certificato la vittoria del sì”. 

Lo rendono noto Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile automotive, Daniele Calosi, segretario generale Fiom-Cgil Firenze, Prato e Pistoia

Sui 354 aventi diritto hanno partecipato al voto in 265. I voti validi sono stati 264, di cui 262 a favore, due contrari e un astenuto.

Per la Fiom si tratta di un ottimo risultato.

“Adesso, insieme alla Rsu, – concludono – ci impegneremo perché proprietà e istituzioni rendano concreti gli obiettivi come da cronoprogramma per consentire la ripresa dell’attività e garantire la continuità occupazionale di tutti i lavoratori, compresi quelli degli appalti”.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.