Quantcast

Trasporto sanitario, arriva il nuovo regolamento su autorizzazioni e vigilanza

Il documento indica i requisiti tecnici e organizzativi che i soggetti che svolgono l'attività devono possedere

Approvato lo schema di regolamento attuativo dell’articolo 6 della legge regionale 83 del 30 dicembre 2019, relativo alla Disciplina delle autorizzazioni e della vigilanza sulle attività di trasporto sanitario.

Il documento, proposto dall’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini e approvato dalla giunta, indica i requisiti tecnici e organizzativi che i soggetti che svolgono attività di trasporto sanitario di soccorso devono possedere, nonché i requisiti e i percorsi formativi obbligatori per soccorritori e formatori, e la formazione specifica riservata agli autisti per la guida delle autoambulanze.

Il testo, la cui versione definitiva e aggiornata fa seguito a momenti di confronto e condivisione anche con gli stessi rappresentanti delle associazioni, contiene dieci articoli e tre allegati, in cui si concentra la disciplina sostanziale della materia, che prevede anche indicazioni per la composizione minima dell’equipaggio degli autoveicoli di soccorso di proprietà delle aziende sanitarie locali; il funzionamento del nucleo tecnico permanente; gli obblighi informativi degli enti non soggetti ad autorizzazione; i termini di adeguamento ai requisiti; l’entrata in vigore del regolamento (il quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana).

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.