Quantcast

Palazzo Strozzi Sacrati illuminato di rosso contro la violenza sulle donne

Giani e Nardini: "Un fenomeno purtroppo ancora molto radicato nella società"

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne del 25 novembre, a partire da questa sera (24 novembre) e nella giornata di domani, la facciata di Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della giunta regionale della Toscana, sarà illuminata di rosso.

“Come ci ricordano i dati del tredicesimo rapporto realizzato dal nostro osservatorio regionale – affermano il presidente Eugenio Giani e l’assessora alle pari opportunità Alessandra Nardini – la violenza sulle donne è purtroppo un fenomeno ancora molto radicato anche nella società. Per sconfiggerlo, occorrono iniziative concrete sul piano repressivo, occorre sostenere le donne nel loro percorso di uscita dalla violenza e soprattutto occorre agire sul piano preventivo, sul fronte del cambiamento culturale”.

La Regione – concludono Giani e Nardini – è determinata nel suo impegno per rendere le donne libere da violenze e stereotipi di genere. Continueremo a sostenere le reti antiviolenza e a mettere in campo e potenziare le iniziative per consentire alla donne di uscire dalla violenza, come il  loro reinserimento lavorativo, potenzieremo l’impegno in educazione e istruzione, affinché nelle scuole si promuova la cultura del rispetto, della parità e della non discriminazione. In questi giorni vogliamo dare anche un segnale simbolico per testimoniare un impegno che coinvolge il lavoro della giunta tutto l’anno e per sottolineare che in questa battaglia è necessario il contributo di tutte e di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.