Impresa e ricerca, torna il premio Start Cup Toscana

I primi tre classificati riceveranno un premio in denaro e/o servizi. Il 20 settembre la scadenza delle iscrizioni

Torna Start Cup Toscana l’ormai tradizionale competizione che a livello regionale premia le migliori iniziative imprenditoriali ad elevato contenuto tecnologico provenienti dal mondo della ricerca. L’obiettivo di Start Cup Toscana è diffondere una cultura d’impresa nel territorio toscano capace di trasformare le idee scientifiche in progetti imprenditoriali.

Anche l’edizione 2021 è finanziata da Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì (il progetto regionale per l’autonomia dei giovani) e organizzata dalla Scuola Normale superiore di Pisa, in collaborazione con l’università di Pisa, l’università di Firenze, l’università di Siena, Scuola superiore Sant’Anna, Scuola Imt Alti Studi Lucca e università degli stranieri di Siena. Alla realizzazione di Start Cup collabora, inoltre, Pni, Premio nazionale per l’innovazione 2021, promosso dall’associazione Pni Cube.

Le migliori idee riceveranno un premio in denaro e/o in servizi per la costituzione e lo sviluppo di nuove imprese. Il bando è aperto fino alle 12 del prossimo 20 settembre.

“Tenere insieme ricerca, trasferimento tecnologico, cultura di impresa e sostegno alle giovani generazioni è una sfida cruciale per l’innovazione e la competitività dei nostri territori. Per questo, per noi è importante contribuire all’organizzazione di Start Cup”, spiega l’assessora all’università, ricerca e lavoro Alessandra Nardini.

Possono partecipare alla competizione soggetti che hanno maturato idee imprenditoriali basate su attività di ricerca scientifica e tecnologica e che aspirano a costituire un’impresa o ne hanno costituito una dopo l’1 gennaio 2021 oppure hanno costituto un’impresa nel 2020, ma hanno dichiarato l’inizio attività dopo l’1 gennaio 2021 (o non l’hanno ancora dichiarata). Ciascun gruppo e ogni componente del gruppo può partecipare ad una sola Start Cup regionale.

I primi tre classificati riceveranno un premio in denaro e/o servizi. La giuria potrà inoltre decidere di assegnare una menzione d’onore al quarto classificato. I tre finalisti della Start Cup Toscana 2021 e il quarto classificato potranno partecipare alla fase finale del Premio nazionale per l’innovazione Pni, se in possesso dei requisiti previsti nel regolamento della competizione.

L’evento finale si svolgerà il 25 ottobre alla Scuola Normale Superiore. Nel rispetto di norme e precauzioni dettate dalla situazione di emergenza sanitaria, l’evento verrà organizzato in modalità mista con partecipanti, giuria e delegati in presenza e platea in parte ammessa in presenza, e, per coloro che non riusciranno a presenziare, anche in collegamento da remoto.

Come fare domanda

È necessario presentare la propria candidatura compilando l’apposito form. Occorre inserire le informazioni proprie e del team, la descrizione dell’idea innovativa e il suo stadio di sviluppo. Inoltre, in allegato al modulo on-line, è necessario caricare l’executive summary ed il business plan (i cui modelli sono consultabili a questo indirizzo web) relativi alla propria idea o progetto imprenditoriale.

I proponenti, al momento dell’invio del Bbsiness plan, dovranno specificare l’ambito tecnologico o di mercato del progetto scegliendo uno dei seguenti quattro macro-settori: life sciences (prodotti e/o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone); Ict (prodotti e/o servizi innovativi nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e dei nuovi media: e-commerce, social media, ecc..); cleantech & energy (prodotti e/o servizi innovativi orientati al miglioramento della sostenibilità ambientale, il miglioramento della produzione agricola); industrial (prodotti e/o servizi innovativi per la produzione industriale che non ricadono nelle categorie precedenti, innovativi dal punto di vista della tecnologia o del mercato).

Non sono inoltre ammessi alla competizione progetti già presentati in precedenti edizioni della competizione nazionale organizzata dall’associazione PniCube.

Il bando è consultabile alla pagina dedicata sul sito di Giovanisì e sul sito di Start Cup Toscana.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio ricerca e trasferimento tecnologico della Scuola Normale Superiore di Pisa telefonando ai numeri 050.509301 – 050.509719 o scrivendo una mail a startcuptoscana@sns.it.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.