Pomeriggio di fuoco nel fiorentino: momenti di panico tra i villeggianti ospiti di un albergo foto

Rogo anche in FiPiLi

Pomeriggio di fiamme nel fiorentino

I vigili del fuoco del comando di Firenze, con la sede centrale e i distaccamenti distribuiti sul territorio, sono impegnati da questa mattina per diversi interventi a fronte di incendi di sterpaglie a Lastra a Signa, Signa, Firenze, Fucecchio, Empoli, Campi Bisenzio. Montaione e sulla FiPiLi.
Strada Grande Comunicazione Firenze-Pisa-Livorno, Lastra a Signa

Ad andare fuoco molte sterpaglie.

A Castelfiorentino l’area boscata interessata dalle fiamme è di circa 5 ettari, mentre sono 20 gli ettari di sterpaglie andati in cenere. In corso le indagini per la determinazione delle cause, sul posto anche i carabinieri forestali. Risulta un solo fabbricato danneggiato, si tratta di un cascinale disabitato.

Un rogo anche a Carmignano al confine con la provincia di Prato, dove l’incendio ha attraversato l’argine del fiume Ombrone e ha parzialmente interessato l’inizio del bosco sul versante Fiorentino. Sono intervenuti una squadra del distaccamento di Montemurlo, una botte della centrale del comando di Prato e tre automezzi dal comando di Firenze oltre al personale Aib della Regione Toscana.

Si sono verificati momenti di panico tra i villeggianti all’albergo Villa Castelletti minacciato dal fronte del fuoco dove è stata posizionata una squadra a presidio della struttura.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.