Ladri di notte nel supermercato ripuliscono tutte le casse e fuggono con il bottino

Misterioso raid alla Conad di San Filippo: nessun segno di effrazione o traccia lasciata dai malviventi

Un’operazione chirurgica, messa a segno senza lasciare, almeno apparentemente, alcuna traccia. Una banda di ladri ha colpito nella notte al supermercato Conad di via di Tiglio a San Filippo e ha ripulito le casse senza lasciare alcun segno di effrazione.

Un misterioso colpo su cui stanno indagando gli agenti di polizia che in mattinata hanno effettuato un sopralluogo: chi ha agito è riuscito a sparire nel nulla con circa mille euro di bottino.

Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire nel dettaglio come si sono svolti i fatti e soprattutto per capire come abbiano agito i ladri. Alcuni aspetti del raid restano infatti da chiarire. Secondo quanto appreso, attorno alle 2,30 di stanotte (11 agosto) è entrato in funzione l’allarme del supermercato, collegato con un istituto di vigilanza privato.

Le guardie giurate che erano in giro per i controlli notturni sono arrivati sul posto in pochi minuti e hanno iniziato a ispezionare lo stabile: nessun segno di effrazione, nessun movimento sospetto che facesse pensare alla presenza di malintenzionati. Così, il servizio si è concluso con un nulla di fatto. Un falso allarme, si è pensato sulle prime.

E invece i ladri sono riusciti a colpire lo stesso. Il furto, tuttavia, è stato scoperto soltanto questa mattina, al momento dell’apertura, dal personale del supermercato arrivato per aprire lo store. Con loro sorpresa hanno trovato tutte le casse aperte e ripulite del denaro, senza che niente altro fosse stato toccato. Così, dal supermercato è stato dato l’allarme al 113. La polizia è arrivata sul posto e ha avviato le indagini del caso su questo misterioso furto.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.