Fumogeni allo stadio: Daspo per due tifosi della Pistoiese

Il provvedimento del questore dopo le indagini di Digos e Scientifica

Daspo per due tifosi della Pistoiese. 

Il questore della provincia di Pistoia, Olimpia Abbate, ha emesso due provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive nei confronti di altrettanti tifosi della Pistoiese.

I fatti alla base della misura di prevenzione risalgono all’incontro di calcio Pistoiese – Imolese, gara del campionato di Lega Pro, disputatasi lo scorso 7 maggio allo stadio comunale “M. Melani” di via delle Olimpiadi a Pistoia.

In quell’occasione, durante lo svolgimento del secondo tempo della partita, alcuni dei
supporters assiepati nel settore della tribuna centrale – lato nord – dello stadio e riservato ai tifosi locali presenti in gran numero, accesero dei fumogeni creando un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica che avrebbe potuto pregiudicare il regolare svolgimento della competizione sportiva.

Le successive indagini della Digos supportate dalle riprese video della Scientifica, hanno consentito di identificare due delle persone responsabili dei fatti.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.