Beccato a vendere eroina in cambio di 45 euro e arrestato

Fermato anche l'acquirente

I carabinieri della Compagnia Oltrarno, ieri, 4 agosto, nel pomeriggio, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per l’ipotesi di spaccio di droga un 38enne di nazionalità nigeriana, all’esito di un servizio di osservazione svolto nella zona di via Pisana, via Soffiano e della Villa Strozzi, finalizzato proprio al contrasto dei reati in tema stupefacenti, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Oltrarno avevano modo di osservare il ragazzo nigeriano mentre cedeva una dose di sostanza stupefacente, poi accertata pari a 1 grammo e mazzo circa di eroina, ad un assuntore italiano, in cambio di 45 euro.

Entrambi sono stati subito fermati dai militari che hanno sequestrato  lo stupefacente appena ceduto nonché la somma di 100 euro rinvenuta nella disponibilità del cittadino nigeriano, ritenuta provento dell’attività illecita . L

All’uomo, processato per direttissima, il giudice ha imposto il divieto di dimora a Firenze

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.