Aggressioni in un pub e in un bar: due Daspo urbani nel grossetano

I due uomini, se non rispetteranno il divieto, rischiano condanna e multa

Due Daspo urbani quelli emessi dal questore di Grosseto nei confronti di due persone resesi protagoniste nelle scorse settimane di atti di violenza.

Nel primo caso l’uomo si è reso responsabile di un’aggressione ai danni di una persona all’interno di un pub di Follonica, procurandogli lesioni per complessivi  22 giorni.

Nel secondo il responsabile ha minacciato, utilizzando un coltello, un’altra persona in un bar di Gavorrano.

Con il provvedimento di divieto di accesso alle aree urbane, il questore di Grosseto Antonio Mannoni, ha disposto per i due responsabili, il divieto per 2 anni di accedere e stazionare nei pressi degli esercizi commerciali per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, di intrattenimento musicale e danzante, situati rispettivamente nei Comuni di Follonica e Gavorrano. Se non rispetteranno il provvedimento di divieto, i due uomini rischiano una condanna da sei mesi a due anni di reclusione oltre ad una multa da un minimo di 8mila ad un massimo di 20 mila euro.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.