Controlli ai traghetti: cocaina e hashish nel bagaglio di una turista

Passate al setaccio le navi per Giannutri e il Giglio

La droga, cocaina e hashish, era nascosta nel bagalgio di una turista. A trovarla sono stata i carabinieri del comando di Grosseto. 

Quattro i militari, con l’ausilio del cane antidroga, impegnati nei controlli di 20 veicoli in arrivo con i traghetti da e per l’Isola di Giannutri e del Giglio

Passati al setaccio anche negozi, ristoranti e società di noleggio di natanti: ritrovati, in totale. 10 grammi di hashish e 5 grammi di cocaina-

In vista della stagione estiva appena iniziata i carabinieristanno intensificando la presenza e i servizi preventivi di controllo del territorio, con particolare riguardo ai reati legati al turismo estivo e ai disordini del fine settimana.

In via preventiva i militari controlleranno meticolosamente le aree balneari del territorio di competenza, oltre ai centri abitati e alle campagne per prevenire il fenomeno dei furti sulle autovetture in sosta dei bagnanti e i furti in abitazione.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.