Quantcast

Scrive al questore di Grosseto per ringraziare i poliziotti fidanzati che due giorni fa sono intervenuti dopo la rapina subita

La donna ha ricevuto gli agenti nella sua casa

Scrive al questore di Grosseto per ringraziare i poliziotti che due giorni fa sono intervenuti dopo la rapina subita.

La signora nella mattina di oggi (13 maggio) ha voluto incontrare i due agenti di polizia per esprimere personalmente la propria gratitudine perché la loro prontezza di spirito ha impedito che l’aggressione subita per sottrarle la borsa potesse avere conseguenze ben peggiori.

Nella sera di martedì, infatti, i due agenti della Polizia di Stato, che nella vita sono anche una coppia di fidanzati, stavano rientrando a casa con la propria auto quando sono stati attratti dalle grida di aiuto una donna. I due agenti, liberi dal servizio, non hanno avuto esitazioni ad intervenire e, immediatamente scesi dalla loro autovettura, dopo un breve inseguimento a piedi hanno bloccato un uomo che stringeva ancora tra le mani la borsa della donna che le veniva immediatamente restituita.

Questa mattina la signora, che a causa dell’aggressione era stata anche medicata al pronto soccorso, ha ricevuto a casa la visita dei poliziotti che, dopo quella sera non hanno mai smesso di informarsi sulle condizioni di salute della donna.

Gli agenti sono stati accolti con grande calore e affetto da tutta la famiglia, riunita per l’occasione e ha voluto festeggiare con un brindisi il lieto fine della brutta sua vicenda.

L’incontro si è svolto in un clima di gioia e appagamento e dopo i primi saluti la signora ha manifestato la volontà di esprimere personalmente i propri ringraziamenti e la propria riconoscenza, non solo agli agenti intervenuti, ma a tutta la Polizia di Stato per la passione e la professionalità con la quale svolgono quotidianamente il proprio difficile lavoro, ricordando che l’umanità, oltre che l’efficienza, è sicuramente ciò che i cittadini si aspettano di ricevere dai poliziotti impegnati quotidianamente nel soccorso ai cittadini per garantire, continuamente, sicurezza alla collettività.

Anche il prefetto di Grosseto si è complimentata con il questore e con gli agenti per il brillante intervento di soccorso portato a termine e per l’efficacia dell’0operato dei suoi uomini

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.