Anziana raggirata e derubata nel parcheggio del supermercato a Calenzano: 3 in manette

"Signora le sono caduti degli spiccioli", la scusa per rubare all'80enne

Anziana raggirata e derubata nel parcheggio del supermercato a Calenzano: la oolizia di Stato arresta 3 persone

Ieri mattina, con l’accusa di furto pluriaggravato in concorso, la Polizia di Stato ha arrestato tre cittadini peruviani di età compresa tra i 28 e i 32 anni.

Intorno alle 9 l’attenzione degli agenti della squadra di pg del commissariato di Rifredi, impegnati in uno specifico servizio di contrasto ai reati predatori, è stata attirata da un’autovettura sospetta con a bordo tre cittadini stranieri in viale Guidoni.

Gli agenti hanno deciso di seguirla fino ad un supermercato a Calenzano dove di lì a poco si sono ritrovati ad assistere ad un ingegnoso raggiro del quale, senza il tempestivo intervento della polizia di Stato, ne avrebbe fatto le spese una signora di 80 anni.

La donna aveva appena riposto la spesa nella propria vettura e stava per partire dopo aver poggiato la borsa sul sedile lato passeggero, quando improvvisamente uno dei tre individui tenuti d’occhio dai poliziotti in borghese si è avvicinato al suo finestrino: “…signora, le sono cadute delle monete a terra!”; appena la donna ha aperto lo sportello chinandosi a raccogliere gli spiccioli, un complice del primo uomo è entrato in azione afferrando la borsa dall’altro lato dell’abitacolo.

Nel frattempo un terzo uomo era rimasto in macchina pronto a ripartire insieme agli altri suoi connazionali con la refurtiva sottobraccio.

Ma gli agenti sono subito intervenuti arrestando i 3 uomini e riconsegnando il maltolto all’anziana che non si era accorta di niente.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.