Torna a casa e trova una donna e un bambino intenti a rubare

Immediato l'intervento della polizia

La padrona di casa sorprende un’insolita coppia nella propria abitazione: la polizia di Stato arresta una 20enne per furto in abitazione.

Ieri (25 marzo) intorno alle 13, a Sesto Fiorentino, gli agenti hanno arrestato per furto aggravato in abitazione una donna di origine serba di 20 anni sorpresa dalla padrona di casa dentro del suo appartamento con un bambino.

Gli agenti del commissariato di Sesto Fiorentino, ricevuta la chiamata sulla linea di emergenza, sono arrivati all’appartamento dopo qualche frangente e hanno trovato le due donne ancora sul pianerottolo.

La padrona di casa, che era uscita solo per qualche minuto dopo essersi assicurata di aver chiuso bene la porta d’ingresso, una volta tornata, ha notato che era stata danneggiata: senza paura è entrata nell’abitazione e ha visto la donna con un bambino all’interno e le due camere da letto messe a soqquadro ed ha avuto la prontezza di chiamare subito la Polizia.

Gli agenti intervenuti hanno trovato in possesso della 20 enne bracciali e orecchini in oro, un orologio, 170 euro suddivise in banconote di piccolo taglio, oltre ad una piccola lastra in plastica abrasa ricavata dalla confezione di una bottiglia di shampoo, che viene usata anche per aprire o forzare le porte chiuse senza mandate.

Il bambino, invece, ha consegnato agli agenti quattro cacciaviti e uno spessimetro.

Tutti i monili sono stati riconsegnati alla padrona di casa, mentre la 20enne, già nota alle Forze di Polizia, è finita in manette e il bambino – che con la ragazza arrestata aveva solo un rapporto di conoscenza – sarà affidato ad un familiare.

Oggi la direttissima presso il Tribunale di Firenze.

Non si escludono ulteriori sviluppi investigativi.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.