Arrestato per un giro di spaccio a Viareggio

Incastrato dalle indagini del commissariato

E’ stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per spaccio di stupefacenti un 49enne di origini campane che si trovava già rinchiuso al S. Giorgio per altre vicende. L’ordinanza gli è stata notificata dalla polizia del commissariato di Viareggio.

Nello specifico la richiesta di custodia cautelare avanzata dal pm, fa riferimento ad un’indagine dei poliziotti della squadra anticrimine del commissariato di Viareggio, nata a seguito dell’arresto del 49enne effettuato il 19 giugno scorso, poiché trovato in possesso di numerosi dosi di eroina destinate allo spaccio.

L’uomo era stato nuovamente arrestato il 30 luglio per inottemperanza alla misura cautelare applicatagli in occasione del primo arresto.

A seguito dell’arresto del 19 giugno, gli agenti hanno portato avanti un’intensa attività investigativa che ha permesso di portare alla luce l’attività di spaccio di eroina messa in atto dal 49enne a Viareggio nel periodo che va da maggio ad agosto del 2021, riuscendo ad identificare numerosi clienti abituali e documentare un cospicuo numero di cessioni di sostanza stupefacente.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.