Viaggia nell’auto con coltello, tirapugni e mazza: denunciato

Un 45enne finisce nei guai dopo un controllo della polizia stradale

Viaggiava a bordo di una vecchia Fiat Uno con un coltello, un tirapugni e una mazza di legno. E’ stato denunciato per questi motivi un 45enne residente nella provincia di Genova. E’ stato fermato e controllato dagli agenti della polizia stradale di Viareggio nell’area servizio Versilia, dell’A12 in direzione di Genova.

Sarebbe stato uno dei tanti veicoli controllati durante la normale attività di vigilanza lungo l’autostrada A/12 ma ai poliziotti qualcosa non tornava.

E infatti, ultimato il controllo, hanno scoperto, nascosto nel giaccone dell’uomo, un tirapugni e, sotto il sedile,  un coltello con una lama di quasi 20 centimetri  e una mazza di legno di 48 centimetri.

Ancora una volta, quindi, il fiuto degli agenti ha avuto ragione e il pericoloso utente della strada è stato denunciato a piede libero e l’armamentario, sequestrato: il 45enne invece è stato denunciato.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.