Munzir e Mustafa in Italia grazie al comune di Siena: saranno operati per tornare a nuova vita

Saranno trasferiti e curati al Centro Protesi Vigorso di Budrio, in provincia di Bologna

“Iniziamo la giornata con una bella notizia: Munzir e Mustafa, protagonisti dello scatto ‘Hardship of Life’ che ha fatto il giro del mondo, arriveranno in Italia, a Siena, per poi essere trasferiti e curati al Centro Protesi Vigorso di Budrio, in provincia di Bologna”. 

A darne l’annuncio sui social il sindaco Luigi De Mossi

“Il Comune di Siena – spiega il primo cittadino della città del Palio  – è stato in prima fila in questa bella storia di solidarietà, a dimostrazione ancora una volta del senso civico della nostra comunità. Per entrambi, padre e figlio, ci sarà la speranza di tornare a nuova vita”. 

E’ stato il Siena Awards, il festival della fotografia e delle arti visive, a premiare lo scatto del fotografo turco Mehmet Aslan come vincitore assoluto del Sipa 2021, Siena International Photo Awards, lanciando dunque questa “gara” di solidarietà.

“La speranza – prosegue il sindaco – è affidata ad un intervento che possa ricostruire con protesi gli arti del piccolo Mustafa e di suo padre Munzir. La raccolta fondi, che sostiene anche un programma di riabilitazione e aiuto di persone che hanno subito amputazioni, ha raggiunto attraverso la piattaforma GoFundMe oltre 100mila euro”.

“Munzir e Mustafa arriveranno domani sera in Italia, a Fiumicino, dalla Turchia – ha spiegato ieri il fondatore e direttore artistico del premio fotografico Luca Venturi -, poi andranno a vivere in un’abitazione della #Caritas a Siena messa a disposizione dall’Arcidiocesi e potranno curarsi al centro protesi di Vigorso di Budrio”.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.