Quantcast

Intensificati i controlli: a Firenze identificate 200 persone, in tre finiscono nei guai

Sotto la lente di ingrandimento centro e periferie

Più informazioni su

A Firenze la polizia di Stato intensifica i controlli anche nelle ore serali e notturne: nella giornata di ieri le volanti e le motovolanti “Nibbio”, unitamente alle pattuglie del Rpc, reparto prevenzione crimine Toscana, hanno effettuato una serie di verifiche tra il centro e la periferia cittadina, con particolare attenzione alle zone di piazza Stazione, piazza del Mercato Centrale, piazza San Jacopino, via Nazionale e ai quartieri di Novoli e dell’Isolotto.

Nella serata di ieri (20 gennaio) sono state identificate oltre 200 persone e, intorno alle 22 in piazza Stazione tre giovani di origini straniere, un 19enne e di due minori di 16 e 17 anni, alla vista degli agenti hanno tentato subito di eludere i controlli della polizia e per questo motivo sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale.

Il 16enne è stato anche sorpreso con addosso qualche grammo di hashish e segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Al termine degli accertamenti di rito i minori sono stati riaffidati ai propri familiari dopo essere stati sanzionati, insieme al 19enne, per ubriachezza manifesta.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.