Quantcast

In cordata sullo Spigolo, un alpinista cade: intervento del Soccorso Alpino

In due finiscono in ospedale

Intervento di recupero per il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano nella zona dell’Argentario.

La stazione Monte Amiata è stata attivata per due alpinisti in difficoltà sulla falesia “Canne d’organo”.
Il primo di cordata sullo Spigolo è caduto volando per alcuni metri e riportando vari traumi sia agli arti superiori che inferiori.

La squadra di tecnici del Soccorso Alpino li ha raggiunti dal basso mentre l’Elisoccorso Pegaso2 da sopra.

Il recupero è stato effettuato dall’equipe di bordo e dal tecnico d’elisoccorso  in sinergia con la squadra a terra che ha aiutato nelle manovre.

I due alpinisti sono stati recuperati uno alla volta e poi è stato provveduto all’ospedalizzazione dell’infortunato.

Sul posto anche personale del 118 e vigili del fuoco.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.