Fuggono all’alt e si schiantano su una panchina: nell’auto un coltello, una pistola e 100 proiettili foto

In due finiscono in manette

Inseguimento da film nella notte appena trascorsa  a Grosseto.

Una folle corsa per le vie della città, anche contromano con i poliziotti della questura che sono riusciti a far imboccare ai fuggiaschi una strada senza sfondo.

Gli agenti di una volante stavano controllando la zona di via Aurelia nord  quando alle 3 hanno visto un mezzo che usciva a folle velocità dal parcheggio di fronte all’Upim.

Intimato l’alt il conducente ha dato gas al motore ed è fuggito. 

Immediato l’inseguimento con il supporto di una seconda volante, fino a quando la vettura in fuga è finita contro una panchina in via Leoncavallo e i due uomini a bordo sono stati ammanettati 

La perquisizione effettuata sul veicolo, risultato rubato, ha permesso di trovare un passamontagna, un pugnale con lama di 10 centimetri, una pistola in metallo a salve privata del tappo rosso e due scatole con 100 munizioni.

I due sono ora in stato di arresto

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.