Quantcast

Attacco no vax alla pagina Facebook di Toscana in Diretta foto

Oltre 1200 i commenti con manifesti e slogan inneggianti alla "dittatura sanitaria"

Attacco dei no vax alla pagina Facebook di Toscana in Diretta.

Oltre 1200 i commenti, con foto riportanti slogan inneggianti alla “dittatura sanitaria”, sotto alla notizia dell’imbrattamento dell’hub vaccinale all’ippodromo di Montecatini Terme, inaugurato solo 24 ore prima dal governatore della Toscana Eugenio Giani, dove notte tempo ignoti vandali hanno dipinto di vernice rossa, con scritte no vax, i muri della struttura.

Sulla pagina social della nostra testata giornalistica migliaia di profili falsi, molti creati ad hoc lo stesso giorno della notizia, hanno postato foto con il simbolo V dentro a un cerchio, alcune delle quali con l’immagine di Adolf Hitler accanto al ministro della salute Roberto Speranza.

“Tuo figlio vuole vivere, lotta con ViVi”, uno dei manifesti contro la vaccinazione pediatrica anti Covid. “Il vaccino provoca morte e i media tacciono”, recita un altro contro la stampa, a loro dire “connivente” con i “poteri forti”, “Dittatura nazisanitaria”, “Non voglio essere la tua cavia”,  fino ad arrivare a “La somministrazione di farmaci senza la volontà del soggetto è un crimine contro l’umanità”, menzionando il tribunale di Norimberga.

Commenti, tutti, postati da profili farlocchi, molti con nike name fantasiosi, come Babbo Natale, Vecchia Volpe, Balla coi lupi che non hanno una foto reale ma solo il simbolo “V” col cerchio rosso, e che sono ora al vaglio della polizia postale, e dello stesso social.

(A corredo dell’articolo alcune delle immagini lasciate nei commenti su Facebook)

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.