Quantcast

Nell’auto con una pistoia pronta a sparare: due in manette

Trasportavano anche hashish e cocaina, fermati dalla Polstrada di Arezzo

Viaggiavano in A1 con una pistola pronta a sparare. La polizia stradale di Arezzo ha arrestato due giovani trovati in possesso, oltre che dell’arma, di 125 grammi di stupefacente, tra hashish e cocaina.

I due sono stati fermati in A1 nei pressi di Arezzo per un controllo. Gli agenti hanno individuato, sotto il piantone dello sterzo, una pistola calibro 45 con la matricola abrasa e con il colpo in canna, insieme a 100 grammi di hashish e 25 grammi di cocaina, oltre a 3290 euro in contanti trovati addosso ad uno dei due, fanno sapere gli investigatori. Per i due, di origine marocchina e già noti alle forze dell’ordine, è scattato l’arresto per il porto abusivo dell’arma da fuoco e la detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente e sono stati trasferiti in carcere.

Sono in corso indagini per ricostruire i movimenti dei due.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.