Quantcast

“Non è sanità ma coercizione”: raid anti Green pass, vandali in azione a Firenze

Imbrattati muri e panchine con lo spray

Raid anti Green Pass: vandali in azione a Firenze.

Il blitz nella notte tra sabato e domenica, in piazza San Jacopino dove ignoti hanno imbrattato con scritte l’asfalto e danneggiato alcuni arredi urbani

“Il green pass è discriminazione”, “Non è sanità ma coercizione”, le frasi scritte con dello spray sui muri e sulle panchine.

A darne notizia è stato il comitato cittadini attivi, che ha allertato la polizia intervenuta sul posto.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.