Variante Omicron, tamponi a tutti i passeggeri del volo atterrato a Fiumicino che hanno viaggiato col paziente zero

Intanto sono state messe in quarantena preventiva le classi frequentate dai figli del manager campano

Variante Omicron, dopo il caso del paziente zero italiano, il manager campano rientrato in aereo a Fiumicino dal Mozambico, controlli a tappeto su tutti i passeggeri del volo.

L’uomo era atterrato all’aeroporto romano lo scorso 11 novembre e tutti i 133 passeggeri, una volta avuta la lista dei passeggeri, dovranno sottoporsi al tampone.

Intanto sono in corso accertamenti sui familiari del manager, e le classi dei due figli sono state messe in quarantena precauzionale.
La carica virale nel paziente zero, fanno sapere le autorità sanitarie, è bassa. L’uomo era infatti vaccinato contro il Covid. “Considerati i sintomi blandi miei e della mia famiglia, che è stata contagiata e comprende persone tra gli 8 e gli 81 anni – ha detto – posso dire che l’infezione si è manifestata solo in modo lieve”

“Questa nuova variante – ha detto il ministro Roberto Speranzaè un’ulteriore sfida per tutti i paesi del mondo, c’è una massimo livello di attenzione e serve cautela e tutte le scelte, comprese quelle sui voli vanno in questa direzione. Serve tempo per studiare a approfondire l’impatto, la comunità scientifica è già al lavoro. Ancora c’è un numero di sequenziamenti molto limitato e ci sono segnalazioni di elementi di rischio nelle 32 mutazioni”.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.