Quantcast

Condannato a Grosseto per guida sotto gli effetti dell’alcol e fermato sulla Cisa dalla Polstrada di Pontremoli è finito in carcere a Massa

Gli agenti lo avevano fermato per un controllo di routine

Condannato per guida in stato di ebbrezza: camionista arrestato sull’A15.

Lungo l’autostrada una pattuglia della Polstrada di Pontremoli ha sottoposto al controllo un mezzo pesante, che viaggiava senza carico, partito da Piacenza e diretto a La Spezia.

Dal controllo è emerso che il conducente del veicolo, un cittadino rumeno di 43 anni, era ricercato perché, condannato dal tribunale di Grosseto per guida in stato di ebrezza nel 2015, doveva ancora scontare un residuo di pena di circa 3 mesi in carcere.

E così, poiché dagli accertamenti eseguiti anche attraverso le banche dati in uso alle forze di polizia, è emerso che non aveva ancora saldato il suo debito con la giustizia, l’uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Massa a disposizione della Autorità Giudiziaria, mentre il camion è stato affidato ad un altro autista, che ha proseguito il viaggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.