Quantcast

Catturato ad Aulla, era ricercato: l’uomo viveva in una roulotte vicino al fiume Magra

Sull'uomo pendeva un ordine di carcerazione per una serie di furti commessi a La Spezia

I carabinieri di Albiano Magra hanno rintracciato e arrestato un 44enne di origine Serba, che da qualche giorno si era stabilito, all’interno di una vecchia roulette, vicino al fiume Magra.

Questa presenza insolita ha messo in guardia i militari che hanno così scavato nella vita e nei precedenti penali dell’uomo: era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla procura della corte d’appello di Genova per reati inerenti una serie di furti commessi a La Spezia nel corso del 2014.

A questo punto i militari si sono messi sulle tracce del cittadino Serbo e lo hanno fermato vicino alla stazione ferroviaria di Aulla: sicuramente voleva cambiare aria, andare da qualche altra parte per continuare la sua latitanza; la cosa non gli è riuscita perché sono interventi i carabinieri che lo hanno dichiarato in stato d’arresto e porato in carcere a Massa dove dovrà scontare una pena di cinque anni e sei mesi  e pagare una multa di circa 2000 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.