Quantcast

Su 20 lavoratori 17 erano in nero: arrestato imprenditore a Prato

Sequestrati i macchinari e multa di oltre 100mila euro

Su 20 lavoratori ben 17 erano al nero e l’imprenditore, cinese, è finito in manette dopo un blitz interforze. L’attività, di Prato,  è stata sospesa.

L’attività di ispezione ha portato anche al sequestro di 45 macchinari e ad una sanzione di quasi 110mila euro-

Pessime le condizioni igienico-sanitarie riscontrate, anche nei due vani adibiti a dormitorio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.