Quantcast

Spara a selvaggina protetta: denunciato e sequestrato il fucile

I controlli venatori del Forestali

I Forestali di Ceppeto, nel omune di Signa in località Lecore, hanno notato un uomo munito di fucile da caccia, che alla vista dei carabinieri si è dato alla fuga, cercando di raggiungere il proprio autoveicolo,  Una volta raggiunto, i militari hanno appurato che aveva abbattuto cinque piccioni torraioli e sei fringillidi, che sono specie non cacciabili.

Il controllo proseguiva sui documenti in possesso del cacciatore che ha esibito la licenza di porto di fucile uso caccia e il tesserino venatorio regionale in cui aveva però omesso di segnare la giornata venatoria, in contrasto con la normativa regionale specifica.

Trattandosi di violazione penale ai sensi della legge sulla caccia, i militari hanno denunciato l’uomo e sequestrato la selvaggina e il fucile utilizzato nell’attività venatoria. Gli è stato anche contestata la violazione amministrativa per non aver segnato la giornata sul tesserino venatorio per un importo di 160 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.