Quantcast

Espulso rientra illegalmente in Italia: arrestato. La Polfer lo ha rintracciato a Pontremoli

La questura di Massa provvederà ad una nuova espulsione

Espulso e rientra nel territorio nazionale: arrestato dalla polizia di Stato.

Due giorni fa l’ufficio immigrazione della questura di Massa, con la Polfer di Pontremoli,  ha proceduto all’arresto obbligatorio per reingresso illegale nel territorio nazionale di un cittadino tunisino.

Gli agenti della polizia ferroviaria, nel corso degli ordinari controlli del territorio, lo hanno rintracciato dopo che era rientrato illegalmente.

Per lui nuova espulsione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.