Quantcast

Litiga con i familiari e danneggia diverse auto: denunciato

Incastrato dalla telecamere

Litiga con i familiari e danneggia diverse auto: denunciato

I carabinieri di Scansano al termine degli accertamenti scaturiti da una lite in famiglia, hanno denunciato un cittadino marocchino di 23 anni, individuato quale responsabile di reati di danneggiamento e porto di oggetti atti ad offendere.

Il giovane lavora come addetto in un esercizio di ristorazione. I fatti a lui contestati sono accaduti circa un mese fa, a Scansano, quando nel corso di una lite con i suoi familiari avvenuta all’interno dell’abitazione, preso dall’ira, il giovane sarebbe sceso in strada, e senza alcun motivo che potesse dare un senso il gesto, avrebbe forato gli pneumatici a 3 autovetture e ad un motociclo, che si trovavano parcheggiati per strada.

Nello specifico, l’uomo avrebbe usato uno strumento appuntito, danneggiando i quattro mezzi – di proprietà di soggetti terzi ed estranei alle vicende familiari del responsabile – che per puro caso si trovavano in sosta nei pressi della sua abitazione.

Durante le indagini, sono stati sentiti vari testimoni e sono state acquisite le immagini registrate da impianti privati che hanno consentito di individuare il magrebino, identificandolo compiutamente.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.