Quantcast

Ospite da familiari a Montelupo Fiorentino per i domiciliari 36enne finisce a Sollicciano

L'uomo deve scontare un residuo di pena per reati commessi a Milano

Nella giornata di ieri (14 ottobre) i carabinieri di Montelupo Fiorentino hanno dato esecuzione ad un ordine per la carcerazione a carico di un 36enne cinese.

L’uomo, che deve scontare un residuo di pena per reati commessi in Milano, era stato temporaneamente ospitato da alcuni familiari nella loro abitazione in Montelupo Fiorentino, dove ha iniziato a scontare la pena in regime di detenzione domiciliare.

Al venir meno di alcune condizioni per poter proseguire con la misura, su disposizione del tribunale di Firenze l’uomo è stato a Sollicciano dove terminerà di scontare la pena in regime di detenzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.