Quantcast

Beccati a bruciare rifiuti e denunciati

Il cantiere ed i rifiuti sono stati sottoposti a sequestro

I Forestali di Reggello hanno beccato sul fatto due persone a bruciare rifiuti. Denunciate due persone per smaltimento illecito e gestione illecita di rifiuti speciali.

I militari hanno notato una colonna di fumo di colore nero provenire da un terreno nella zona di Pian dell’Isola del Comune di Rignano sull’Arno.

Raggiunto il luogo dell’abbruciamento i militari hanno accertato che all’interno di un terreno privato, non recintato, ed adiacente ad una abitazione in corso di ristrutturazione, vi era una persona extracomunitaria intenta ad alimentare un fuoco con dei rifiuti, riconducibili per la maggior parte a materiale legnoso quale infissi, parquet e altro materiale lavorato, provenienti da un grosso cumulo. Da successivi accertamenti veniva constatata la presenza di altri rifiuti, tra questi rifiuti misti da demolizione, varie tipologie di metalli, ed ingombranti domestici, in prossimità di un piazzale posto di lato ad un edificio dove erano in corso lavori edili di ristrutturazione effettuati da un altro cittadino extracomunitario.

Per i fatti accertati, due persone sono state denunciate. Il cantiere ed i rifiuti sono stati sottoposti a sequestro penale

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.