Quantcast

Fanno saltare il bancomat: il colpo allo sportello della Coop di Ponticelli

E' il secondo colpo in due anni a quell'Atm. Ora sono in corso le indagini dei carabinieri per trovare i malviventi

Era già successo a dicembre 2019.

Nella notte tra 1 e 2 ottobre, intorno alle 2, una banda di malviventi ha di nuovo fatto esplodere e portato via il bancomat dentro alla Coop di Ponticelli.

Un colpo rapido, con il favore della notte, messo a segno con dell’esplosivo, forse polvere o gas, per fare saltare le protezione del bancomat collegato ai locali della Coop e poi l’Atm stesso, per arrivare alla cassetta dei soldi. Il boato è stato forte, tanto che nel vicinato qualcuno avrebbe sentito. I carabinieri sono intervenuti tempestivamente, ma quando sono arrivate le gazzelle i malviventi si erano già dileguati con il bottino. Le indagini da parte degli uomini dell’Arma sono in corso. I rapinatori probabilmente si sono allontanati a bordo di un’ auto rubata.

Tutto, al momento, è ancora da quantificare: i soldi contenuti all’interno ma sicuramente si parla di svariate migliaia di euro e anche il numero dei banditi, perché di certo un colpo così non si fa da soli e senza programmazione. Questa mattina i lavoratori Coop si sono accorti dell’accaduto quando hanno ripreso il lavoro. Poi hanno anche provveduto a ripristinare le condizioni di sicurezza nei locali del supermercato. Al momento sono in corso le ricerche dei malviventi anche attraverso l’esame dei filmati di video sorveglianza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.