Quantcast

Rubano in un associazione sportiva di Prato e finiscono in carcere

Nell'auto trovata altra refurtiva e una pistola

Durante la scorsa notte i carabinieri di Jolo di Prato hanno fermato due uomini, uno di 19 anni e l’altro di 39 che poco prima avevano rubato all’interno del locali dell’associazione sportiva La Baracca.

I militari hanno sorpreso i due ladri subito dopo aver perpetrato il furto, recuperando completamente la refurtiva, composta da oggetti e beni e l’incasso conservato all’interno di un cassetto di 400 euro.

Successivamente è stata perquisita anche l’auto usata per raggiungere l’esercizio pubblico e all’interno i carabinieri hanno trovato  due Pc portatili e un telefono cellulare, oggetti questi provento di un altro furto avvenuto poco prima presso un centro estetico di Prato.

I militari hanno rinvenuto anche gli oggetti atti allo scasso e una pistola scacciacani priva del previsto tappo rosso

I due sono finiti in carcere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.