Quantcast

Metadone e marijuana in casa: 60enne in manette nel grossetano

I carabinieri di Pitigliano hanno arrestato  un uomo residente a Castel del Piano per detenzione di sostanze stupefacenti.

I carabinieri di Pitigliano hanno arrestato  un uomo residente a Castel del Piano per detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari avevano già da qualche tempo avviato qualche accertamento nei confronti dell’uomo, che più volte, in orari notturni e serali, era stato notato all’interno di un giardino pubblico vicino alla sua abitazione in compagnia di altre persone, note ai carabinieri del posto per essere assuntori di stupefacenti. Le sue strane frequentazioni pertanto avevano convinto i militari ad approfondire il caso, svolgendo dei servizi dedicati.

Ieri (30 settembre) l’uomo, un 60enne, è stato fermato e perquisito. Il controllo è stato poi esteso al suo appartamento: nel complesso, i carabinieri hanno rinvenuto 11 flaconi di metadone, 100 grammi di marijuana e due bilance elettroniche. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Nella giornata di oggi si terrà l’udienza di convalida dell’arresto innanzi all’Autorità Giudiziaria di Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.