Quantcast

G20 Agricoltura: il prefetto di Firenze ringrazia tutte le forze dell’ordine

"Un’ulteriore prova - ha sottolineato il prefetto - della coesione istituzionale che connota un territorio ricco di iniziative e che rappresenta forte presidio di legalità a garanzia della sicurezza collettiva"

G20 Agricoltura: il ringraziamento del prefetto di Firenze alle forze di polizia.

Il prefetto di Firenze Alessandra Guidi esprime un sentito grazie alle forze dell’ordine e alle polizie municipali per lo straordinario impegno e l’alta professionalità profusi in occasione dello svolgimento del vertice dei Ministri dell’Agricoltura dei Paesi del G20.

Polizia di Stato, carabinieri, guardia di finanza e polizie locali hanno, con la loro attenta opera di presidio e controllo del territorio, consentito che l’evento si svolgesse nel modo migliore, garantendo sia la sicurezza dei partecipanti che l’ordine pubblico in città e in tutto il territorio metropolitano, interessato dalle visite delle Delegazioni del G20 alle realtà locali produttive.

Un impegno straordinario che, sotto la sapiente ed equilibrata regia del questore Filippo Santarelli, hanno assicurato una gestione dell’ordine pubblico ineccepibile in un contesto di particolare sensibilità, che ha visto il territorio fiorentino interessato oltre che dalle iniziative connesse al G20 anche da numerose manifestazioni nella giornata di ieri pomeriggio.

“Un’ulteriore prova – ha sottolineato il prefetto – della coesione istituzionale che connota un territorio ricco di iniziative e che rappresenta forte presidio di legalità a garanzia della sicurezza collettiva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Toscana in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.